top of page
  • Immagine del redattoreDKANDLE

MONDANO - DESCRIZIONE DELL'ALBUM E DEI BRANI

Aggiornamento: 16 set 2022

DKANDLE pubblicherà l'album di debutto MONDANO il 23 settembre (CLICCA QUI per pre-salvarlo).


Il concetto dell'album MONDANO si riferisce alla mondanità. Il crepuscolo e la luna piena ci invitano a uscire di casa e a fare cose mondane, cioè a divertirci senza sensi di colpa religiosi. MONDANO è un omaggio allo stile di vita che ho scelto, quello della mondanità, in contrasto con ogni tentativo della religione e del moralismo della società di condannare lo stile di vita mondano. Non condanno questo stile, al contrario, celebro il fatto di essere mondano... Come dimostra Proust nel suo libro "Alla Ricerca del Tempo Perduto", dove il protagonista scopre la sua vocazione e la sua realizzazione di vita non nell'ascetismo, ma nella mondanità, penso anche che è godendo del mondo che cresciamo spiritualmente. Con tutti i dolori e i piaceri di questo pianeta, è così che dobbiamo vivere. Essere Mondano è in!


Guarda la descrizione dei brani:


1+1=1

1+1=1 è un concetto orientale che afferma che "non c'è nulla da aggiungere" nell'universo. Questo concetto afferma anche che 1-1=1, o che "non c'è nulla da sottrarre". Dal punto di vista musicale, si è ispirato molto al suono dell'Ohm Mantra.


DISSOCIATION

Questa canzone parla dell'abbandono di ambienti tossici. Ve ne siete andati e ora festeggiate e date il benvenuto alla libertà appena acquisita. Musicalmente, l'intenzione era di bilanciare un riff lineare apollineo con un assolo caotico dionisiaco.


STAMPA CLANDESTINA

I testi parlano di fuga dai dogmi. Tra le altre cose, immagino come sarebbe una Gay Parade Vaticana. La Chiesa dovrebbe fare molti progressi per avere il coraggio di farla. Succederà mai?... Non lo so. Dal punto di vista musicale, ho usato un pedale con un effetto bend chorus sulla chitarra, che è caratteristico dello shoegaze. Una curiosità su questo brano è che l'ultima parte della canzone è un sample di un suono catturato su Marte.


FLAME

È la prima canzone shoegaze che ho scritto. Originariamente era stata scritta come remix per Wry, ma loro cercavano un remix elettronico, così ho preso l'arrangiamento musicale e ci ho riscritto sopra le linee vocali. Il testo parla della ricerca del piacere, che le religioni condannano con la "fiamma" (flame) dell'inferno. Stiamo tutti andando all'inferno dell'altra religione, quindi abbracciamo la fiamma e godiamoci il suo calore (sembra inevitabile, comunque)...


KEEP SMILING

Questo brano è stato originariamente scritto per la mia band di adolescenti Pregnant Felix, ma non è mai stato terminato, quindi quando ho iniziato a suonare come DKANDLE, l'ho recuperato e finalmente completato. Penso che abbia un ottimo equilibrio tra shoegaze e grunge. Il testo parla di non rinunciare a fare ciò che ti piace, anche se a volte hai bisogno di ritirarsi. Se non state danneggiando nessun altro o nessuna proprietà... fate quello che volete, e keep smiling.


FLUIDS EXCHANGE

L'intenzione era di scrivere una canzone shoegaze con un testo offensivo, perché ho letto che gli artisti shoegaze sembrano sempre avere paura di offendere qualcuno. È un'ode alla libertà personale laica, che in realtà suona piuttosto offensiva per molte persone. Dal punto di vista musicale, volevo che la chitarra avesse un suono super crunchy. Credo che la linea di basso si distingua in questo pezzo.


TRANS-SPIRITED

È stata scritta nel 1998 e la suonavo con la mia ex band N.O.P.E, ma all'epoca non è mai stata pubblicata a livello commerciale. L'ho riscritta aggiungendo altri strati di effetti sonori, così ora suona più grungegazy. Trans-Spirited convoca Apollo e Dioniso per celebrare la spiritualità attraverso la mondanità.


SUNBURST

È stata l'ultima canzone scritta per l'album. Era l'inverno del 2022. Ha un'atmosfera più cupa, forse influenzata dall'idea che il mio cane fosse nei suoi ultimi giorni. Il testo cerca di portare un po' di luce a coloro che hanno deciso di "morire al mondo" e di vivere uno stile di vita ascetico, sprecando il loro tempo prezioso fuori dal mondo.


ESCAPIST COMFORT

Anche se questa è la canzone più allegra dell'album, mi sentivo davvero infelice quando è stata scritta. Avevo appena perso un'amica a causa di una setta religiosa solitaria e questo mi faceva sentire molto giù. Così ho deciso di prendere la chitarra e scrivere qualcosa che mi sollevasse. Ha una forte struttura strumentale, quindi ho deciso di non includere un testo, anche se c'è un coro nella seconda metà della canzone.




IN USCITA IL 23 SETTEMBRE




Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page